Proiettori Sony SXRD 4K 2018-2019

La nuova gamma di proiettori Sony 4K Home Theater è composta dai VPL-VW270ES, VPL-VW570ES e VPL-VW870ES. I primi due avvicendano i VPL-VW260ES e VPL-VW550ES, mentre il VPL-VW870ES si affianca al premio EISA 2018 VPL-VW760ES, che resterà ancora in catalogo. Nessuna sorpresa la riserva la tecnologia LCoS nella sua implementazione proprietaria SXRD, con matrici a risoluzione 4K effettiva (4096 x 2160). Le migliorie cominciano con gli ingressi HDMI che accettano la banda a 18 Gbps, indispensabile per i segnali 4K/60 Hz con HDR a 10 bit per componente. La tecnologia MotionFlow è utilizzabile inoltre per la prima volta anche a risoluzione 4K, generando fotogrammi intermedi per garantire fluidità e nitidezza nelle immagini in rapido movimento.


Il case dei VPL-VW270ES e VPL-VW570ES è più alto di 1 cm rispetto ai modelli precedenti, probabilmente per migliorare il raffreddamento. Distinguibili tra loro solo per l’anello colorato intorno alla lente, utilizzando lampade dalla longevità fino a 6000 ore.  Il VPL-VW870ES utilizza invece un engine laser ibrido Z-Phosphor con durata di 20.000 ore. Le ottiche sono motorizzate e permettono di regolare lo zoom, la messa a fuoco e il lens shift. Altre caratteristiche condivise sono le tecnologie Triluminos per espandere la gamma dei colori e Super-resolution Reality Creation per l’upscaling dei DVD/Blu-ray. Il supporto HDR include gli standard HDR10 e HLG.

Il VPL-VW270ES garantisce un flusso luminoso di 1500 lumen con rumorosità di 26 dB. L’ottica ha un ingrandimento 2,06x con escursione verticale +85% -80% e orizzontale ±31%. La diagonale delle immagini generate varia da 60″ a 300″. Dispone di due ingressi HDMI, porte LAN, RS-232 e trigger 12V per il controllo e l’accensione remota. Nel VPL-VW570ES la luminosità aumenta fino a 1800 lumen con lo stesso livello di rumore. Dispone inoltre di iris dinamico per incrementare il contrasto fino a 350.000:1. Si possono memorizzare e richiamare fino a cinque impostazioni per lo zoom, il fuoco e il lens shift.

La sorgente Z-Phosphor del VPL-VW870ES garantisce invece 2200 lumen, mentre il rumore si riduce a 24 dB. Altra sua prerogativa è la lente ARC-F (All-Range Crisp Focus) totalmente in vetro, composta da diciotto elementi, inclusi sei ELD a bassa dispersione. Anche in questo caso viene adottato l’Advanced Iris, mentre il Digital Focus Optimizer assicura la nitidezza anche ai bordi e compensa possibili degradazioni della lente. L’ottica in dotazione VPLL-Z7013 (1,27- 2,73:1, lens shift V ± 80%, H ± 31%) può essere sostituita da quella a tiro corto VPLL-Z7008 (0,8:1-1,02:1, lens shift ± 50% H/V).

I nuovi proiettori Sony SXRD sono disponibili ai seguenti prezzi indicativi:

VPL-VW270ES: 4.999€

VPL-VW570ES: 7.999€

VPL-VW870ES: 24.999€

 

pro.sony/it

Autore: Redazione

Condividi questo post su

Pubblica un commento