Samsung Lifestyle TV 2019

Con qualche settimana di anticipo rispetto alla conferenza del CES 2019, Samsung ha svelato la seconda generazione dei televisori “Lifestyle” The Frame e Serif. Le nuove versioni appartengono alla gamma QLED, integrando un filtro Quantum Dot (QDEF) per aumentare il numero dei colori riproducibili.

La serie The Frame ha debuttato nel 2017 come risultato della collaborazione con il designer svizzero Yves Bèhar. Loro caratteristica esclusiva è la Modalità Arte, che li rende simili a quadri reali quando il televisore è inattivo. Lo schermo può mostrare le riproduzioni di 800 diverse opere di noti artisti e fotografi, suddivise in varie categorie. Per renderli ancora più simili ai dipinti si possono completare con delle cornici magnetiche, disponibili in una scelta di varie finiture. La collezione può essere arricchita con disegni e foto personali, nonché più di 1000 opere scaricabili dal Samsung Store.

Una recente partnership con i musei degli Uffizi in Italia, il Te Papa Tongarewa della Nuova Zelanda e il Van Gogh dei Paesi Bassi ha messo a disposizione ulteriori capolavori da ammirare a casa propria con i Samsung The Frame. La nuova generazione dispone anche dell’assistente vocale Bixby. Dai QLED viene ripreso anche il design “No Gap Wall-mount”, con uno stand che li fa aderire quasi perfettamente alla parete, grazie alla separazione dell’elettronica e dei connettori in un box esterno, collegato con un sottile cavo ottico.

Dei sensori di movimento provvedono a ridurre i consumi energetici, disattivandoli se non vengono rilevati osservatori in vicinanza. Anche la luminosità e la temperatura colore vengono regolate automaticamente seguendo i cambiamenti dell’illuminazione in ambiente.

 

Sviluppata in collaborazione con i designer parigini Ronan ed Erwan Bouroullec, la serie Serif originale risale invece al 2016. I TV sono riconoscibili dal profilo che ricorda la forma della lettera “I” maiuscola, con il lato superiore allargato a formare una mensola piatta e quello inferiore a costituire la base di appoggio.

Nei Serif TV 2019 è stato integrato l’Ambient Mode inaugurato nei QLED 2018. Questa funzione è in grado di “mimetizzare” il televisore nello sfondo, a patto che presenti uno schema ripetitivo. In questo caso basta scattare con lo smartphone un foto del televisore a parete, utilizzando l’applicazione dedicata. Dopo pochi secondi il pannello riproduce lo stesso disegno, facendolo in pratica “sparire” nello sfondo.

 

Author: Redazione

Share This Post On

Submit a Comment