Samsung e CHILI presentano il primo servizio streaming in 8K al mondo

Milano, 7 ottobre 2019

Bruno Marnati (a sinistra), direttore della divisione audio-video di Samsung, e Giorgio Tacchia, fondatore di CHILI

La collaborazione tra Samsung e CHILI, iniziata un anno fa quando il costruttore coreano ha presentato in Italia il primo TV 8K, sta dando i primi frutti. Dal 10 ottobre infatti il fornitore di contenuti in streaming renderà disponibili, in esclusiva sui TV Samsung QLED 8K (anche per i modelli 2018, grazie ad un aggiornamento del firmware), i primi contenuti in risoluzione 8K. Per il momento non saranno disponibili film ma solo documentari, ma è comunque solo l’inizio.In aggiunta l’utente, grazie al lancio di una nuova interfaccia grafica appena rilasciata da CHILI, può avere, a portata del suo telecomando, i suoi film preferiti in streaming in altissima definizione, Blu-Ray e DVD, tutto il merchandise e i gadget per collezionisti, inoltre notizie e contenuti extra direttamente da Hollywood. Per lo streaming viene utilizzato il codec H.265, che richiede per i contenuti alla massima risoluzione una banda di 30 mbit/secondo. Se la banda disponibile non fosse sufficiente, la risoluzione sarà automaticamente adattata. Il servizio non prevede costi aggiuntivi.

 

Author: Redazione

Share This Post On

Submit a Comment