ULED Hisense U9D FALD a 5376 zone

Durante la scorsa edizione di IFA, Hisense ha presentato il TV ULED U9D (H75U9D), nuovo  riferimento dell’intera sua gamma. Si tratta ovviamente di un modello 4K con tecnologia Quantum Dot, che vanta una retro-illuminazione FALD da ben 5376 zone (Prime Array Backlight). Nel pannello da 75″ è integrata una matrice di diodi 96 x 56 il cui diametro è di soli 3 mm invece dei 10 mm di quelli convenzionali. Durante la fiera veniva mostrato a confronto con un modello da “sole” 1000 zone per evidenziare la virtuale assenza di blooming. Nonostante la sofisticata retro-illuminazione Direct LED, lo spessore è contenuto in 9,7 mm.

Il filtro Quantum Dot permette di riprodurre al 100% il gamut DCI-P3, per il supporto dei formati HDR10 e HLG. Il pannello 10 bit è a scansione nativa 120 Hz, mentre la sigla HDR Supreme indica un picco di luminosità di 2500 NIT. Il sonoro viene riprodotto da una soundbar alla base dello schermo, installata sopra una lastra di vetro che svolge la funzione di piedistallo. Su retro è presente un supporto centrale che integra il subwoofer, imitando la soluzione degli OLED Sony A1 e AF9.

La piattaforma smart è Android TV con interfaccia proprietaria VIDAA U, gestita da un processore quad-core. Velocizzata e completamente configurabile, dispone di oltre 200 applicazioni, tra quelle da scaricare e già installate. Tra queste non mancano ovviamente Netflix, YouTube e Amazon Prime Video in 4K, nonché Wuaki.tv. L’interfaccia del menu permette di accedere alla funzione desiderata con un massimo di tre click dei pulsanti. La dotazione è completata dal modulo Wi-Fi Dual Band, lo slot CI+ i quattro ingressi HDMI 2.0b e le tre porte USB (1×3.0) con funzione PVR e Time Shift, oltre ai tuner DVB-T2/S2/C. Sul telecomando sono presenti i tasti per l’accesso diretto a Netflix, Youtube e Wuaki.tv.

 

L’arrivo è previsto per la primavera 2019 al prezzo indicativo di 8000€.

Author: Redazione

Share This Post On

Submit a Comment