Panasonic laser large venue PT-RQ22 – Proiettore

Panasonic ha presentato il videoproiettore PT-RQ22, un modello da installazione per grandi ambienti. Il rapporto di contrasto dichiarato è pari a 20.000:1, valore che si mantiene costante anche in multiproiezione, grazie alla tecnologia Contrast Sync.. La tipologia DLP a triplo chip RGB si combina con il sistema di illuminamento ibrido laser/fosfori Solid Shine, assicurando un’intensità di 21.000 lumen (centro) / 20.000 lumen.

Le matrici DMD WQXGA (2560 x 1600) da 0,9”vengono traslate in senso verticale e orizzontale a una velocità estremamente elevata, quadruplicando in questo modo la risoluzione percepita. La tecnologia Quad Pixel Drive produce quindi immagini in formato 4K + (16:10 / 5120 x 3200 pixel), in combinazione con il processore Real Motion, che genera fotogrammi a 240 Hz.

Il PT-RQ22 può essere installato liberamente a 360° su qualsiasi asse senza provocare distorsioni dell’immagine. Il blocco ottico è sigillato e provvisto di scambiatore di calore a liquido. Il raffreddamento avviene quindi mantenendo i chip DMD isolati dal contatto con il fumo e la polvere esterni senza ricorrere ad alcun filtro. Il proiettore può funzionare senza manutenzione per un periodo fino a 20.000 ore, garantendo in ogni caso un funzionamento 24/7.

L’escursione del lens shift orizzontale e verticale varia in funzione dei diversi kit di lenti disponibili, essendo il PT-RQ22 fornito di base senza ottica. L’uniformità è del 90% dal centro agli angoli, mentre la diagonale dell’immagine generata varia da 70” a 1000” (oltre 25 m). Sono disponibili quattro ingressi SDI, due ulteriori terminali BNC sync in/out e diverse porte per il controllo e l’accensione in remoto.

Il nuovo proiettore si caratterizza inoltre essere il più compatto e leggero della sua classe di prodotto, avendo dimensioni di 598 x 270 x 725 mm (LxAxP) per un peso di circa 55 kg.

business.panasonic.it

 

Author: redazione

Share This Post On

Submit a Comment