ACOUSTIC ENERGY 107

Al centro c’è risparmio

A completare la serie “1” Acoustic Energy lancia il modello 107, quello è il canale centrale della gamma così da completarla in chiave HT: prodotto di buona costruzione generale che beneficia della collocazione da entry-level e offre un prezzo invitante, sopratutto tenendo conto del know-how dell’azienda produttrice.

La configurazione del prodotto è in bass reflex, con un’atipica porta molto sottile e allungata che è stata collocata sul pannello frontale: un tipo di condotto a bassa turbolenza e rappresenta una soluzione che, rispetto alla collocazione sul pannello posteriore, lascia più libertà di installazione senza interferire sulla gamma bassa.

La stessa Acoustic Energy consiglia di utilizzare il diffusore su un mobile, oppure agganciato al muro o anche inserito in un mobile (tipicamente quelli che supportano il televisore) purché non ci siano sportelli chiusi ad ostacolare l’emissione.

acoustic-energy-107

Il mobile di questo 107 è in MDF da 18 mm di spessore con diversi elementi interni trasversali che irrigidiscono tutta la struttura e conferiscono un elevato senso di solidità; la finitura è a scelta tra bianco lucido, nero e noce.

La configurazione del diffusore è a due vie, con doppio midwoofer da 110 mm con cono in alluminio (una soluzione che viene spesso utilizzata da Acoustic Energy) e tweeter a cupola morbida in tessuto da 28 mm.

Gli stessi altoparlanti utilizzati anche per gli altri prodotti della serie che può contare altri soluzioni adatta sia per l’audio a due canali per per un sistema HT: quindi il sistema da supporto 103 (con un solo midwoofer da 110 mm), il tower 101 (con due midwoofer da 110 mm) e il subwoofer attivo 108 con altoparlante da 200 mm e sezione di potenza integrata da 150 watt.

Risposta in frequenza 45-32k Hz; impedenza nominale 8 ohm (minima 6 ohm); potenza massima raccomandata 175 watt; sensibilità di 88 dB. Dimensioni 185x450x260 mm e peso di 9 kg. Prezzo di listino: 430 euro cadauno.

Distribuito da Audio Reference.

Author:

Share This Post On

Submit a Comment