Sharp Ultra HD 8K/4K display

Grazie alla liquidità garantita dal colosso Foxconn, suo maggiore azionista dal 2016, il marchio Sharp punta a rilanciarsi con decisione a livello globale. Una dimostrazione eloquente si è avuta nel corso di IFA 2017, dove la casa di Osaka ha allestito uno stand particolarmente ricco di prodotti innovativi.

A spiccare su tutti è stato il display da 85” Super Hi-Vision (7680 x 4320 pixel), con scansione nativa 120 Hz, profondità colore 12 bit (68 miliardi di sfumature), picco di luminosità a 1000 cd/m2 e supporto HDR. Costituisce il primo esempio di monitor di queste dimensioni con tecnologia IGZO (Indium gallium zinc oxid), che permette di realizzare TFT più sottili, incrementa la trasmissione di luce grazie al maggiore rapporto di apertura, riduce i consumi e migliora da 20 a 50 volte la mobilità elettronica rispetto agli LCD convenzionali.

Ad affiancarlo c’erano altri due esemplari 8K, partendo dal TV Aquos LC-70X500E, primo display Super Hi-Vision con diagonale da 70″. Adotta un pannello LCD a 12 bit con luminosità massima di 1000 cd/m2 per il supporto HDR Dolby Vision. Il nuovo display da oltre 33MP sarà introdotto entro la fine dell’anno in Cina e Giappone, al prezzo stimato equivalente a circa 9000 dollari USA. A febbraio 2018 è previsto l’arrivo a Taiwan, mentre il mese successivo è in programma la distribuzione in Europa della versione monitor, siglata LV-70X500E.

Sharp ha inoltre esibito il primo monitor PC 8K da 27″ per una densità di pixel pari a 326ppi., dotato anch’esso di pannello IGZO HDR/120 Hz.

La lista delle innovazioni Sharp mostrate al Messe Berlin prosegue con uno schermo Ultra HD 4K (3840 x 2160) a cristalli liquidi da ben 120”. Era in compagnia di un modello “frameless” (virtualmente senza cornici) da 70 pollici e da un display avvolgibile Full HD da 60″ con luminosità massima di 500 cd/m2. La casa nipponica ha esibito anche uno schermo “free form” da 39,4″, esponente della famiglia di display modellabili a piacere presentati circa tre anni fa.

Durante la rassegna berlinese è stato inoltre annunciata l’introduzione di una linea smartphone Aquos nel 2018.

Author: redazione

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *