Philips 65POS9002 UHD Premium

Non paga di aver lanciato con il POS9602 il suo primo TV OLED da 65”, Philips ha presentato a IFA 2017 un secondo OLED con la stessa diagonale. Non si tratta esattamente di una novità assoluta, bensì di un espansione della serie POS9002, la cui versione da 55” si è aggiudicata il premio “Best Buy OLED TV EISA 2017”. Tralasciando alcuni dettagli esteriori, la principale diversità rispetto al POS9602 è l’assenza della soundbar 6.1, sostituita da un sistema di altoparlanti con tecnologia “triple ring”.

Per il resto il 65POS9002 vanta una dotazione non dissimile, tra cui la certificazione Ultra HD Premium, l’illuminazione Ambilight con diffusione su tre lati, la compatibilità HDR10/HLG e l’elaborazione video affidata al nuovo processore P5 quad-core .

La sigla indica il numero di stadi in cui viene viene idealmente suddiviso il suo l’intervento: gestione delle sorgenti, nitidezza, colori, contrasto e movimento. All’inizio vengono corretti gli artefatti presenti all’origine nei segnali (Source Perfection), inclusi quelli HDR, tra i quali il rumore e il banding (conversione segnali 8 bit con LUT 14 bit). Viene successivamente incrementato il dettaglio tramite i procedimenti Detail Meter, Detail Enhancer e Sharpness Meter, per poi applicare l’upscaling con tecnologia Ultra Resolution.

Lo stadio successivo è l’elaborazione dei colori (Perfect Color), basata sul Gamut Mapping System e il sovracampionamento a 17 bit (2,25 miliardi di tonalità).

Vengono quindi applicati gli incrementi del contrasto locale e globale, il Micro Dimming e la conversione SDR-HDR. La gestione dei movimenti è infine affidata alla tecnologia Perfect Motion, con Motion Estimation e Scanning Backlight (una modulazione della retro-illuminazione che simula il passaggio del “pennello elettronico” dei CRT, sacrificando in parte la luminosità a vantaggio della nitidezza.

Confermata ovviamente la piattaforma smart con sistema operativo Android TV, a breve aggiornato alla versione 7.0. Nougat porterà anche il controllo vocale di Google Assistant, insieme a una rinnovata app AmiSmart per una gestione semplificata e divertente dell’Ambilight.

Da segnalare inoltre la compatibilità Miracast per condividere i contenuti con smartphone/tablet, i due ingressi HDMI 2.0b e i doppi tuner DVB‑T/DVB‑C/DVB‑S2

La disponibilità del Philips 65POS9002 è prevista per il primo trimestre 2018, con una quotazione indicativa di circa 3.000,00€, che conferma quindi il favorevole rapporto qualità/prezzo della versione da 55″.

www.philips.it

Author: redazione

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *