Philips 55POS901F

Philips 55POS901F, OLED 4K Android TV con Ambilight

Presentato durante la scorsa edizione di IFA, il televisore Philips 55POS901F, primo OLED in assoluto del marchio rilevato da TP Vision, adotta un display piatto da 55″ in formato Ultra HD. L’origine del pannello è ancora una volta la coreana LG Display, unica compagnia attualmente in grado di produrre pannelli OLED di grande formato, grazie all’esclusiva tecnologia WRGB rilevata da Kodak.

Il Philips dispone di due caratteristiche inedite per un OLED: la piattaforma smart Android TV con supporto Google Cast per la condivisione dei contenuti da tablet/smartphone, e la tecnologia Ambilight con diffusione su tre lati. Lo schermo è a 10 bit per il supporto HDR-10 con Wide Color Gamut (compatibilità Rec.2020 e copertura al 99% del range DCI-P3). Per rendere più naturali le transazioni tra le varie tonalità cromatiche, il 55POS901F adotta un elaborazione dei segnali a 17 bit (2,25 miliardi di colori).

La massima luminosità arriva a 700 cd/m2, ma il TV è in grado di adattare la curva del gamma per visualizzare correttamente anche segnali con un picco superiore (tone mapping). L’OLED Philips può gestire contenuti fino a 4000 nits senza clipping (perdita di dettagli sulle alte luci), mentre la modalità Perfect Contrast aggiunge tre impostazioni HDR con clipping a 1000 nits ma dalla luminosità media complessiva superiore. La funzione è tarata sulle specifiche del formato HDR-10, il cui picco di luminanza è fissato proprio a 1000 nits. La sua caratteristica di standard “open” lascia infatti ai costruttori la possibilità di adattare la gamma dinamica alle specifiche dei display.

L’elaborazione dei segnali è affidata alla tecnologia Perfect Pixel Ultra HD engine. Un processore quad-core fornisce la potenza di calcolo per le procedure “spatial-temporal” DNR/MPEG noise reduction, Smart Bit Enhancement per migliorare la naturalezza dell’immagine, Mosquito noise reduction e per l’incremento del contrasto locale. Curato anche il sistema audio, con una soundbar 6.1ch da 30W integrata, mentre il telecomando dispone di una tastiera qwerty, pulsante per l’accesso diretto a Netflix e microfono per la ricerca vocale.

La commercializzazione è già partita in alcuni paesi del nostro continente, tra i quali la Germania, dove è disponibile a circa 3.500,00 euro.

 

Author: redazione

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *