Panasonic 2018

TV OLED Panasonic 2018

Panasonic Italia distribuisce dal mese di giugno i televisori OLED FZ950 e FZ800. I nuovi arrivati si affiancano al top di gamma del 2017 TX-77EZ1000, che continua a rimanere in produzione anche quest’anno. Entrambi offrono la scelta tra i tagli da 55″ e 65″, supportando il formato con metadati dinamici “open” HDR10+, insieme agli standard HDR10 e HLG. Impiegano l’ultima versione del processore HCX, sviluppato assieme al colorist di Hollywood Deluxe, che promette significativi miglioramenti nella fedeltà delle immagini.

Una delle novità è la tecnologia Dynamic Scene Optimizer, che simula i metadati dinamici nei contenuti HDR10 sfruttando routine di intelligenza artificiale. La funzione HDR Brightness Enhancer punta invece a migliorare la riproduzione in gamma dinamica estesa negli ambienti diurni, offrendo l’opzione di regolare manualmente o automaticamente la luminosità, grazie al sensore incorporato. I nuovi OLED Panasonic inoltre sono accreditati di un tempo di risposta in Game Mode tra i più bassi della categoria.

Secondo il costruttore comunque l’innovazione principale è rappresentata dal Dynamic LUT. In questo caso la tecnologia LUT (Look Up Table) non ha più come riferimenti fissi il gamut e la curva del gamma previste dal file video da riprodurre, in quanto il processore HCX può rilevare il livello medio di luminosità di ogni fotogramma, utilizzando l’A.I. per caricare in tempo reale la LUT più appropriata per ciascuna scena.

La LUT dinamica opera su 8000 punti contro i 4917 dei modelli 2017 (da tabelle 17x17x17 a 20x20x20), apportando miglioramenti in particolare nella resa delle tonalità intermedie, rendendo quindi le immagini più naturali.

Entrambi i modelli dispongono inoltre del filtro Absolute Black per minimizzare i riflessi in ambiente. L’aggiornamento della piattaforma smart TV alla versione My Home Screen 3.0 offre un’esperienza più fluida e intuiva, grazie al processore più veloce e un interfaccia modificata, oltre a maggiori possibilità di personalizzazione.

La differenza tra i due modelli risiede nel Dynamic Blade Speaker, esclusiva del modello FZ950, introdotto la prima volta con l’EZ1000. Si tratta di una soundbar tre vie con 14 altoparlanti, abbinati a quattro radiatori passivi per estendere la risposta in basso, sviluppata in collaborazione con Technics.

Panasonic ha inoltre replicato l’iniziativa di altri produttori, accordandosi con Portrait Displays per offrire la taratura automatica con il software SpectraCal CalMAN. Per la prima volta viene offerta una modalità a 12 punti per il bilanciamento del bianco, consentendo di effettuare la procedura con intervalli del 2,5% per i primi due step.

Per nessuno degli OLED 2018 è invece prevista la possibilità di caricare LUT custom, come invece è possibile con l’EZ1000.

In compenso i prezzi di lancio sono decisamente più contenuti rispetto alle controparti del 2017:

TX-55FZ950E – 2999€

TX-65FZ950E – 3999€

TX-55FZ800E – 2499€

TX-65FZ800E – 3499€

www.panasonic.com/it

 

 

 

Author: redazione

Share This Post On

Submit a Comment