OLED Philips 55POS9002

Nel corso di un evento di presentazione a Madrid, TP Vision, la compagnia cinese che detiene i diritti del marchio Philips per l’Europa, ha svelato il proprio OLED di seconda generazione. Il nuovo modello, certificato UHD Premium, sarà inizialmente disponibile solo nel taglio da 55″ (55POS9002), ma nel corso dell’anno arriverà anche la versione da 65″. A differenza del POS901F presentato durante la scorsa edizione di IFA, vengono utilizzati pannelli LGD di produzione 2017. A testimoniarlo sono la massima intensità luminosa di 750 cd/m2 con una copertura quasi integrale del gamut DCI-P3 (99%).

La tecnologia di elaborazione delle immagini si basa su un inedito chip, sostituto del precedente Perfect Pixel UHD, che promette una potenza e di un numero di procedimenti incrementati del 25%. La sigla P5 sta ad indicare i miglioramenti ottenuti nei seguenti parametri: gestione delle sorgenti, nitidezza, colori, contrasto e compensazione dei movimenti. Dispone di un sistema DNR migliorato, tecnologia Mosquito noise reduction per sorgenti SD, Smart Bit Enhancement per l’upsampling dei segnali a 8 bit con LUT interna a 14 bit, nuovi ”Gamut Mapping System” e tone-mapping HDR.

La gestione dei movimenti si affida alla tecnologia Perfect Motion già utilizzata nel 55POS901F, mentre il supporto HDR prevede i formati HDR-10 e HLG. Come si conviene ad un televisore Philips di fascia alta, viene implementato il sistema Ambilight con diffusione su tre lati, che include l’integrazione con le lampade smart Philips Hue, modalità Ambilight game e di illuminazione fissa.

Per la piattaforma smart TV viene confermato il sistema operativo Android TV, con processore quad-core, supporto ai contenuti 4K HDR di Netflix e tecnologia Google Chromecast per lo streaming da tablet/smartphone. L’audio DTS HD Premium Sounds adotta la tecnologia proprietaria “triple ring”.

La commercializzazione è attesa per il prossimo giugno, con un prezzo indicativo attorno ai 3.000,00 euro.

 

Author: redazione

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *