JVC LX-UH1 DLP 4K HDR Proiettore

JVC ha presentato il proiettore Ultra HD LX-UH1, ultima novità della sua gamma Home Theater. Il marchio nipponico abbandona per una volta la consueta tecnologia D-ILA per proporre un modello DLP. L’LX-UH1 si basa su una matrice 4K da 0,47″ presentata verso la fine del 2017, che negli ultimi mesi è entrata a far parte del catalogo di diversi produttori. A differenza del precedente chip DMD da 0,66″ e 4MP, la risoluzione nativa è il Full HD 1920 x 1080. Ciascuno dei microspecchi deve quindi muoversi e modulare al tempo stesso le variazioni di luminosità di ben 4 pixel per ogni singolo fotogramma.

Il proiettore è compatibile con gli standard High Dynamic Range HDR10 e HLG, garantendo la copertura completa del gamut HD Rec.709 e il supporto dello spazio colore BT.2020. Quando vengono rilevati contenuti HDR10, si commuta automaticamente in HDR Mode, offrendo inoltre tre diverse curve di luminanza per ottimizzare il tone mapping.  La luminosità dichiarata è di 2000 lumen con un rapporto di contrato dinamico pari a 100.000:1. Il sistema di illuminamento impiega una lampada NSH da 240W, la cui durata arriva fino a 4000/10.000 ore in modalità normale/eco.

L’ottica è di tipo manuale, con fattore zoom 1,6x e possibilità di traslare la posizione sui entrambi gli assi (lens shift V ± 60%, H ± 30%). Un ulteriore controllo della geometria viene offerto dalla correzione keystone verticale ± 30%. Dispone di un doppio ingresso HDMI, dei quali però solo il primo supporta il protocollo HDCP 2.2 e il data-rate di 18 Gbps, necessari per i segnali UHD a banda intera (60 fps/10 bit). La connettività è completata da un ingresso VGA D-sub, mentre la porta RS-232 e il trigger 12V permettono il controllo e l’accensione remota.

Al momento non si conosce ancora l’esatta quotazione per il mercato italiano, mentre nel Regno Unito sarà disponibile da maggio al prezzo di circa 2799 €.

it.jvc.com

 

Author: redazione

Share This Post On

Submit a Comment