B&W Series 700 S2

B&W rinnova la sua gamma intermedia con la serie 700 S2, sostituta della CM S2 introdotta nel 2014. A comporla sono nove modelli: tre sistemi da supporto, tre da pavimento, un coppia di canali centrali e un subwoofer attivo. Coesistono nella nuova serie soluzioni inedite con tecnologie derivate dalla serie ammiraglia 800. Tutti i modelli utilizzando il nuovo tweeter Carbon Dome, posto a volte in una camera esterna pressofusa (Solid Body).

La membrana è suddivisa in due parti principali: una cupola in alluminio-fibra carbonio da 30 micron e un anello Carbon Ring da 300 micron. Il costruttore lo definisce inferiore solo ai tweeter in diamante delle 800, abbinando un’eccezionale rigidità a un primo break-up posto a 47 kHz, ben oltre quindi la gamma udibile.

Importato direttamente dalle ammiraglie è il midrange Continuum, materiale le cui proprietà agevolano la transizione tra il movimento a pistone e il punto in cui iniziano le deformazioni della membrana salendo in frequenza. Lo stesso vale per il meccanismo di disaccoppiamento dal cabinet con molla e tirante.

Anche i woofer mantengono il profilo a spessore variabile Aerofoil inaugurato nelle 800, utilizzando però un diaframma multistrato con cellulosa al posto della fibra di carbonio.

Escluso il subwoofer DB4S, sono accordati in reflex tramite un condotto Flowport che sfocia sul retro, mentre i terminali sono sdoppiati per il bi-wire/bi-amp.

Entry level è il due vie da stand 707 S2, dotato di mid-woofer Continuum da 13cm e tweeter Carbon Dome 25mm. Esibiscono una risposta in frequenza 50÷28k Hz ±3dB, con impedenza nominale/minima 8/4 Ω e sensibilità di 84 dB.

Le 706 S2 (50÷28k Hz, 8 Ω/3,7 Ω, 88 dB) ripropongono lo stesso design con un medio-basso da 16,5cm.

Il top dei bookshelf 705 S2 (50÷28k Hz, 8Ω /3,7 Ω, 88 dB) si differenzia per il tweeter esterno Solid Body.

Il minore dei sistemi da pavimento è il tre vie 704 S2 (48÷28k Hz, 8Ω /3,1 Ω, 88 dB), che dispone di due woofer da 13cm, un mid-range del medesimo diametro e un tweeter Carbon Dome.

Nelle 703 S2 (46÷28k Hz, 8Ω /3,1 Ω, 89 dB) il diametro dei doppi woofer sale a 16,5cm e quello del midrange a 15cm.

Le ammiraglie della serie sono i sistemi 702 S2 (45÷28k Hz, 8Ω /3,1 Ω, 90 dB) che mantengono la stessa dotazione con l’aggiunta del “tweeter on-top” Solid Body.

Il più piccolo dei canali centrali HTM72 S2 (70÷28k Hz, 8Ω /4,3 Ω, 87 dB) è un sistema due vie con doppio medio-basso da 13cm, mentre l’HTM71 S2 (50÷28k Hz, 8Ω /3Ω, 89 dB) adotta un design tre vie con doppi woofer da 16,5cm e midrange da 10cm.

Infine il subwoofer attivo DB4S, unico in cassa chiusa, impiega un driver da 25 cm Aerofoil in fibra di carbonio. L’amplificatore in classe D eroga una potenza di 1kW, mentre la risposta in frequenza si estende da 10 a 350 Hz -3dB.

La nuova 700 Series S2 B&W offre la scelta tra le finiture nero lucido, bianco satinato o palissandro. I sistemi da supporto possono essere abbinati agli stand FS-700 S2, disponibili con finitura nera o argento.

 

 

Author: redazione

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *